mercoledì 22 marzo 2017

Speciale archigeaLab: mood board studio

Il tema di oggi:

Il mood board studio di archigeaLab
Organizzare uno spazio di lavoro in un appartamento non è una impresa impossibile, per definire uno spazio basta concentrare l'attenzione sulle funzioni che deve svolgere: attività lavorativa,hobby, amministrazione casalinga,etc.
 Come organizzare uno studio in 5 step

1- Posizionare il vostro studio preferibilmente con la fonte di luce naturale laterale.

https://it.pinterest.com/source/kamer26.nl
 2-Sfruttare la parete come area di lavoro

https://de.dawanda.com/product/46114082-set-wandpaneel-mairaum-dunkelgrau-sandrot


3-Scegliere l'area di lavoro in base alla posizione delle prese elettriche (computer,macchina da cucire,tablet,etc.) per evitare antiestetici e poco funzionali cavi per la stanza.



https://www.containerstore.com/s/need-it/tech-accessories/bluelounge-cabledrop-adhesive-cable-clips/12d?productId=10027231
4-Potete ricavare il vostro studio da un vano con funzione diversa (es.living,cucina,etc) utilizzando una partizione fisica.

http://domino.com/small-studio-apartment-room-dividers#4
 5-Per contenere il budget potete riconvertire i mobili a nuove funzioni da svolgere nella vostra area di lavoro.

http://www.writeclickscrapbook.com/write_click_scrapbook/2009/06/using-your-space.html


Post it

Se cercate altre idee venite a trovarmi su



PROSSIMA SETTIMANA: 
speciale mood board ingresso


Se perdi qualche post non ti preoccupare,
tagga Speciale archigeaLab
potrai leggerli quando vuoi!

Nessun commento :

Posta un commento