mercoledì 22 gennaio 2014

Educhiamo a progettare il proprio mondo

Il mio primo lavoro dopo la laurea è stato insegnare in un istituto scolastico privato, una esperienza difficile per chi, come me, non aveva avuto problemi particolari nello studio. Insegnare prospettive, assonometrie a persone in difficoltà con la vita per mille motivi ha aumentato la considerazione per chi ogni giorno prova a seminare la conoscenza in questo mondo.Mia figlia si è presentata ieri con un modellino 3D della casa che vorrebbe, la casa per un bambino è il primo contatto con il mondo e cominciare a progettare da lì è logico ma è stata soprattutto una grande lezione sulla creatività dell'infanzia: i bambini imparano dagli adulti,gli adulti dovrebbero imparare dai bambini.

Progetto: la casa che vorrei  (Sofia 8 anni) foto a cura di archigeaLab.blogspot.it


Nessun commento :

Posta un commento