lunedì 23 aprile 2018

ArchigeaLab_progetto Città: Una città che gioca

"Le innaturali concentrazioni metropolitane non colmano alcun vuoto, anzi lo accentuano. L’uomo che vive in gabbie di cemento, in affollatissime arnie, in asfittiche caserme è un uomo condannato alla solitudine."
Eugenio Montale


Oggi rovesciamo un luogo comune ovvero che la città debba essere grigia e disumana.Come?Attraverso gli occhi di un bambino ....

si può giocare con il colore

http://www.journal-du-design.fr/art/katrien-vanderlinden-habille-un-terrain-de-basket-de-formes-geometriques-colorees-96635/

si può giocare con la città

http://urbanfunscape.tumblr.com/post/29286735790/sidewalkcurator-tactical-urbanism-or-trashcan

si può giocare con la fantasia

http://community-builder.us/government_grants.php
Si può giocare con la luce

https://www.instagram.com/p/BHFI5asAfML/
Si può giocare con le forme

https://www.greenme.it/approfondire/interviste/22248-strisce-pedonali-vicenza

"L’uomo è veramente uomo 
soltanto quando gioca."
Friedrich Schiller



Nessun commento :

Posta un commento