lunedì 21 maggio 2018

Progetto città: Cosa sono i parchi collaborativi

Il Settore Ambiente ed Energia del Comune di Bologna sta promuovendo il modello dei parchi collaborativi ovvero un approccio alla gestione del verde pubblico che coinvolge non solo la amministrazione ma tutta la cittadinanza.
Tre parole chiave per comprendere questo concetto sono le seguenti: resilienza,attivazione sociale e servizi ecosostemici.
In sintesi:
  1. Resilienza come risposta ai cambiamenti climatici imposti ai contesti urbani;
  2. attivazione sociale come mezzo di inclusione dei cittadini finalizzato a migliorare il senso di appartenenza al proprio territorio;
  3. servizi ecosostemici come presa di coscienza e valorizzazione dei benefici offerti all'uomo dagli ecosistemi naturali.

La città è di tutti ed ognuno di noi può contribuire con le proprie competenze a gestirla al meglio.

“Questo è un altro aspetto rasserenante della natura: la sua immensa bellezza è lì per tutti. Nessuno può pensare di portarsi a casa un'alba o un tramonto.”
Tiziano Terzani


Fonte:Centro Antartide
Post it: per approfondire

http://www.centroantartide.it/index.php/it/cosa-facciamo/menu-sostenibilita/679-parchi-collaborativi-tra-comunita-e-resilienza-per-le-gestione-condivisa-delle-aree-verdi

http://ambiente.regione.emilia-romagna.it/primo-piano/2011/citta-resilienti-un-modello-per-un-futuro-sostenibile

http://www.lifemgn-serviziecosistemici.eu/IT/progetto/Pages/se.aspx



Nessun commento :

Posta un commento