giovedì 27 luglio 2017

Scuola di autoproduzione: bracciale contemporaneo

Le donne hanno sempre costruito gioielli con quello che avevano a disposizione, un talento che non solo non va abbandonato ma va invece coltivato in una società globalizzata dove il gusto tende a standardizzarsi. Oggi troverete sul mood board di questo post oggetti apparentemente distanti nell'uso ma che insieme sono una vera opportunità creativa!

Materiale

kit strumenti bigiotteria o pinze simili
(n.d.r. lo trovi low cost nella catena dei negozi Flying Tiger oppure)

orecchini ad anella spaiati bigiotteria di recupero 

2 shopper usati con il manico di corda

code di topo o nastri sottili recuperati

Istruzioni

1-Misurate le dimensioni del polso (n.d.r. utilizzate un vecchio bracciale per aiutarvi )

2-Costruite una treccia con le corde dello shopper 

3-Chiudete la treccia alle estremità con la coda di topo/nastri e legatela all'orecchino ad anella (n.d.r. aiutatevi con le pinze per adattarlo alle vostre esigenze)

Soluzione alternativa:

chiusura larga per bracciali (n.d.r. recuperatela da vecchi bracciali oppure in merceria)



ArchigeaLab_FACTORY_Scheda 08_Bracciale contemporaneo




Non comprare ma fare!
Follow the tag 



Nessun commento :

Posta un commento